Q The Music, tribute band di 007, in tour con Allen & Heath SQ


Q the Music, nota band Inglese tributo a 007, è in tour per teatri con due mixer digitali della serie SQ by Allen & Heath.

Q The Music è la band tributo a James Bond affermatasi come leader in UK. Attualmente in tour per teatri in Inghilterra, la band, composta da 13 elementi, si esibisce con un setup basato su mixer digitali Allen & Heath SQ (clicca qui per info) e 13 ME-1 personal mixer. A partire dal 2014, i loro live in cui vengono riproposti i temi principali delle colonne sonore di 007 hanno riscosso un ottimo successo in location prestigiose, incluso il West End’s Adelphi Theatre. 

Warren Ringham, ideatore dello show, ha scelto il mixer digitale Allen & Heath SQ-6 (clicca qui per info/acquisto) perchè colpito dalla maggior versatilità e dalle carattestiche uniche non presenti nei vari prodotti concorrenti con i quali aveva avuto a che fare in passato. 

La band Q the Music

Il nostro show e le richieste della produzione crescevano sempre di più, per questo abbiamo dovuto pensare ad un upgrade della strumentazione. L’SQ-6 è arrivato al momento giusto. Recensito molto positivamente dagli addetti del settore, una volta provato questo mixer si è dimostrato capace di soddisfare le nostre esigenze e molto altro.”

Il setup completo per lo show si compone di un mixer SQ-6 (clicca qui per info/acquisto) come FOH e di un SQ-5 (clicca qui per info/acquisto) che funge da console per il monitoring e come back-up per il mixer fronte palco. Gli slot per le card opzionali SLink e Dante soddisfano le necessità di connessione tra i due mixer SQ e le espansioni AR2412 (clicca qui per info/acquisto) AB168 (clicca qui per info/acquisto) installate sul palco. Un singolo cavo cat5 collega il mixer FOH e quello di monitoring trasportando ben 128 canali in mandata e ritorno, più 40 ingressi, 20 uscite e 40 canali per il monitoraggio tramite i sistemi ME connessi tra la console di monitoring e il palco. Anche le funzioni di registrazione multitraccia hanno un ruolo rilevante nella produzione dello show, dato che ogni performance viene registrata tramite una card Dante installata nel mixer SQ-6 (clicca qui per info/acquisto)

Q the Music live

Ringham ha dichiarato“Noi registriamo ogni show per poter così disporre di contenuti da condividere con i numerosi fan dei Q The Music. La qualità delle registrazioni che otteniamo attraverso connettività Dante è perfetta e ci rappresenta alla perfezione, soddisfacendo sia le esigenze dei fan, sia il lato economico visto che riusciamo ad unire la performance live alla registrazione in un unico momento.”

I mixer SQ-5SQ-6 e SQ-7 si basano sul rivoluzionario motore XCVI 96kHz FPGA di Allen & Heath, che offre audio ad alta risoluzione di qualità elevata, con una latenza inferiore ai 0,7 ms. SQ-5 ha 16 preamplificatori integrati e 17 fader e si può montare su rack da 19", SQ-6 offre 24 preamplificatori e 25 fader mentre SQ-7 dispone di 32 preamplificatori e 33 fader. Entrambe le console possono essere ampliate fino a 48 ingressi tramite una famiglia di expander remoti e dispongono di uno slot per la rete audio per i moduli Dante, Waves e altri tipi di scheda opzionali, ampliando l'ambito di integrazione del sistema, gli split FoH/monitor e la registrazione multitraccia.

Loading